Dall’estate 2012 integro il mio lavoro, ove sia utile, con il taping neuromuscolare (David Blow), una metodica che coniuga efficacia, praticità e velocità di applicazione.


Il Taping NeuroMuscolare si basa sulle naturali capacità di guarigione del corpo. In breve, si tratta di una tecnica correttiva meccanica e sensoriale che favorisce una migliore circolazione sanguigna e linfatica nell’area da trattare. E’ ideale nella miglioramento della funzionalità di muscoli, nervi e organi nelle situazioni post-traumatiche, in svariati casi di dolore cronico, in fisioterapia o semplicemente per migliorare il rendimento sportivo. I muscoli sono trattati con un nastro elastico, che grazie al modo in cui viene applicato permette il pieno movimento muscolare e articolare e attiva le difese corporee aumentando la capacità di guarigione. Tale nastro non è medicato: non veicola cioè alcun tipo di sostanza.


I muscoli non sono solo legati ai movimenti del corpo, ma anche al controllo della circolazione dei liquidi venosi e linfatici, della temperatura corporea ecc, pertanto il funzionamento non appropriato dei muscoli induce differenti tipologie di sintomi. La tecnica del Taping NeuroMuscolare si basa su un concetto terapeutico che agevola liberi movimenti al fine di permettere al sistema muscolare di aiutare il corpo ad auto guarirsi biomeccanicamente.


Vedi anche nel mio curriculum, alla pagina “mi presento”.

Per approfondire : www.tapingneuromuscolare.eu